Stuprate dai tedeschi e dimenticate

Giugno 13, 2020 Off

Dalla storia, dai parenti, da tutti Sono le donne vittime della violenza sessuale bestiale e feroce dei tedeschi presenti sul nostro territorio e che dopo l’8 settembre ’43 si son voluti anche in questo modo vendicare del “tradimento” italiano. A me, che in varie ricerche ho documentato la vita tragica e disumana di tanti giovani,…

Di Giuseppe

Una strada per i fratelli Formisano, filorepubblicani uccisi dai Sanfedisti nel 1799

Giugno 2, 2020 Off

A proposito sempre di memoria da conservare: perché non intitolare, a San Giorgio a Cremano, ai Fratelli Formisano, martiri della Rivoluzione napoletana del 1799, l’attuale viale Formisano? L’ho proposto mesi fa al Sindaco Giorgio Zinno, allegando anche alcuni fogli con le firme di concittadini che condividevano la proposta. Non ho avuto risposta e non capisco…

Di Giuseppe

Una buona notizia in vista della festa della Repubblica

Maggio 30, 2020 Off

Inauguro il mio blog – www.giuseppeimprota.it, realizzato grazie al generoso mio ex allievo Marco Usai, che ringrazio – con una buona notizia in vista della Festa della Repubblica e di quanti hanno contribuito alla sua nascita. Sembrava scomparsa la lapide posta a Napoli, nella stazione centrale della Circumvesuviana, per ricordare la tragica fine dell’eroico capotreno…

Di Giuseppe

Perchè un blog, perchè oggi…

Maggio 16, 2020 Off

Già da qualche tempo progettavo il mio sbarco sul web. Non una cosa scontata a 73 anni…ma ci tenevo a lasciare anche nella rete una traccia dei miei studi, le mie ricerche e, perché no, dei miei punti di vista. Riscontro con grande piacere un ritrovato interesse per la storia e le tradizioni delle nostre…

Di Giuseppe

IL CONTRIBUTO DEI VESUVIANI E DI SAN GIORGIO A CREMANO ALLA LOTTA DI LIBERAZIONE

Maggio 16, 2020 Off

Per me oggi il 25 aprile significa ricordare anche il contributo dato dalla mia città, San Giorgio a Cremano, alla lotta di Liberazione dal nazifascismo.In passato personalmente, da vicesindaco, ho fatto conoscere ed onorare, in vario modo, la tragica storia della famiglia Cappiello, trucidata nel 1944 dai nazisti a Stazzema. E non solo quella.Tuttavia al…

Di Giuseppe